DELICATESSEN, ESCLUSIVE

Evo top e olive regine

Fratepietro a Cerignola è un’istituzione. E i prodotti dell’azienda agricola pugliese sono, parimenti, i riconosciuti ambasciatori di un territorio benedetto dalla natura che ha acquisito una meritata fama.

Ambasciatori di gran gusto del Tavoliere, come la maestosa oliva dal sapore rustico e dalla polpa croccante e il carciofo locale: l’una, la Bella di Cerignola e l’altro, il Carciofotto di Puglia, sono entrambi coltivati nelle terre un tempo appartenute a Federico II di Svevia.

Tonda, panciuta e gustosa, la Bella di Cerignola è la più grande oliva del mondo. Di colore verde o nera, questa varietà tipica della Puglia ha conquistato le tavole internazionali grazie alla sua altissima qualità.

È disponibile in vasi in vetro che ricordano i vecchi orci usati dai contadini per le provviste invernali. Antica ricetta della famiglia Fratepietro, la salamoia ne esalta il profumo e il sapore.

Anche l’olio extra vergine che se ne ricava ha attratto schiere di appassionati buongustai: “Olio” è un blend di Cerignola e Coratina, miscelati con sapienza in una ricetta squisitamente unica.

Estratto a freddo, l’extra vergine che ne risulta è splendidamente fruttato, con un sapore dolce e delicato come i profumi della campagna in fiore del Tavoliere.

La molitura entro poche ore dalla raccolta conferisce caratteristiche eccezionali di gusto, un colore verde brillante e un intenso aroma di oliva. Il retrogusto è lievemente amaro, con tipiche note di carciofo, pomodoro acerbo e mandorla fresca.

Ottimo per purificare il fegato e per disintossicare l’organismo, il Carciofotto è un’ulteriore chicca golosa. Lessato in aceto desolforato e sale di Margherita di Savoia, è conservato in olio di semi di girasole.

Sapido, fragrante e straordinariamente gustoso, è un vero toccasana per la ricchezza di principi attivi e vitamine che gli conferiscono proprietà depurative, digestive e anti-colesterolo.

wpChatIcon
Scroll Up