CHAMPAGNE, ESCLUSIVE

Ecco Bollinger R.D. 2007

Il mito si rinnova con l’ultima magnifica espressione della leggendaria cuvée R.D., nobile e indiscusso marchio di fabbrica della maison Bollinger.

Le due iniziali stanno per “récemment dégorgé“, ossia di recente sboccatura, come la cuvée vintage lanciata per la prima volta nel 1967 da madame Bollinger con lo champagne della vendemmia 1952.

Allora una rivoluzione, affermatasi nello stile della casa e divenuta un inconfondibile imprinting: la freschezza al palato sottolineata dal dosaggio extra brut abbinata all’intensità aromatica di una grande annata.

Per quest’ultima edizione, la sboccatura del 10 luglio 2020 e la commercializzazione avvenuta il 9 marzo scorso.

Bollinger R.D. 2007 è composto per il 70% da Pinot Nero, per il 30% da Chardonnay e da 14 cru, di cui il 91% Grand crus e il 9% Premier crus.

Si tratta di uno champagne vivo e appassionante, dai sentori complessi e dall’intensità speziata, che all’assaggio è pulsante di freschezza, con note di susina, anice e noce. In enoteca ne restano solo tre.

wpChatIcon
Scroll Up