BIANCHI&ROSSI, ESCLUSIVE

Opus One 2017, icona Usa

È la pietra miliare dell’enologia californiana, frutto celeberrimo dell’incontro tra due formidabili visionari, il produttore Robert Mondavi e il magnate del vino di Bordeaux, il barone Philippe de Rotschild.

Nel 1979 a Oakville e, più precisamente, in una delle maggiori e migliori regioni vinicole al mondo, insieme danno vita al primo millesimo di Opus One: è il primo vino americano ad acquisire la prestigiosa classificazione di Premier Grand Cru.

Ecco qui per voi il 2017: tra opulenza e icastica eleganza, un vino ricco di frutto scuro, floreale, succoso, complesso e giustamente fresco.

Ha una trama cremosa, incastonata in una cornice tannica sorprendentemente potente. Da bere oggi o lasciarlo in attesa per decenni: la sua stoffa è straordinaria.

wpChatIcon
Scroll Up